Questa è giustizia?

Cervo

Un telegiornale ha appena dato la notizia dell’abbattimento di un cervo maschio, reo della morte di un anziano in un bosco. Un funzionario dell’ASL ha deciso che questa era la soluzione del problema, visto che il cervo era difficilmente gestibile (anche se lo stesso servizio ha ammesso che prendeva il cibo dalle mani di chi lo custodiva).

Continua a leggere

L’isola d’Elba non è posto per quattrozampe

Elba_320x200

Si fa sempre più drammatica la situazione dei cani e dei gatti che vivono all’Elba: nell’isola manca, oltre a un canile e a un box di prima accoglienza per gli animali vaganti o abbandonati, perfino un pronto soccorso che possa affrontare i casi di emergenza. Continua a leggere

Secondo voi perchè i cani si grattano?

cane-che-si-gratta-586x329

Che il cane si gratti è una regola piuttosto comune, che sia vittima delle pulci o meno il gesto non mancherà mai. Una grattatina ogni tanto allenta anche lo stress cutaneo, a volte è una forma di coccola che prelude al sonno e al riposo. Ovviamente è importante monitorare il comportamento e la frequenza. Continua a leggere

Lascia l’eredità ai cani Indagini sulla sua morte

Omicidio volontario: è l’ipotesi di reato dell’indagine aperta dalla Procura di Vicenza sulla morte di Nives Savelli. La donna di 68 anni di Creazzo è stata trovata morta nel suo giardino con un ematoma alla testa lo scorso 8 settembre. Lascia un’eredità che si aggirerebbe sui quattro milioni di euro, con l’obbligo per gli eredi di curarsi dei suoi cani. La Procura ha ordinato la riesumazione della salma e l’autopsia: Continua a leggere

USA: Un cucciolo va scodinzolando verso un poliziotto, lui gli spara e poi multa il proprietario

Brutta vicenda contro gli animali negli Stati Uniti, di nuovo. Dopo l’ormai famigerato caso di Star, pitbull colpita a pistolettate a New York dopo che il suo proprietario, un senzatetto, aveva avuto un collasso, è stata la volta di Colonel, caduto sotto i proiettili di un agente di Polizia. Colonel, un bull terrier di soli sette mesi di età, si era soltanto avvicinato scodinzolando all’agente. Continua a leggere

20enne arrestata per aver avuto rapporti con i suoi 2 cani

Una donna dell’Arizona  avrebbe confessato al suo fidanzato che ha fatto sesso con i cani di famiglia e sogna di fare un incesto. E’ stata arrestata per crimini contro la natura. Brittany Angelique Sonnier, di 20 anni, è accusata di aver fatto “sesso vaginale e orale con due cani” a Lake Havasu City, secondo il rapporto del Sergente Joe Harrold della polizia ….. Continua a leggere

Flavia Vento fonda un nuovo partito e dice: “Libererò tutti gli animali dagli zoo”

Flavia Vento, avendo visto il vuoto di una forte leadership in cui si trova il nostro Paese, ha deciso che è il momento di tornare a fare politica. Venerdì scorso, la soubrette ha chiamato a raccolta i suoi fan, soprannominati su Twitter “le zucchette”, in quel di Piazza del Popolo a Roma per un primo importante momento d’incontro: il lancio del suo movimento, “Vento del Cambiamento” e la raccolta firme per la lista. Continua a leggere

CHI E’ STUPIDO ?

A cura di Antonio Villani

CHI E’ STUPIDO ?

La cronaca non fa altro che confermare, giorno dopo giorno, quanto noi umani siamo criminali o spesso anche solo stupidi. Fra le notizie riportate sui blog che trattano di animali, ma anche sulla stampa o sui notiziari televisivi, ve ne sono molte altre che dovrebbero indurre a riflettere su chi sia effettivamente stupido o intelligente. Continua a leggere

La scelta del cane giusto

A cura di Antonio Villani

 

LA SCELTA GIUSTA

Quale razza? Pochi giorni fa ho seguito con interesse i dubbi di un lettore del forum che si chiede se il pitbull, che dice di adorare, sia il cane giusto per la sua famiglia, che comprende un bimbo di tre anni. Continua a leggere

Anche in Gran Bretagna la crisi minaccia cani e gatti, in cinque anni raddoppiati gli abbandoni

Raddoppiati gli abbandoni

Era solo la punta dell’iceberg quello che sembrava più un fenomeno di costume: il massiccio abbandono degli “handbag dogs”, cani da borsetta, non più di moda e con un costo di mantenimento pari a quello di un quattrozampe di grossa taglia. Con l’arrivo della crisi i primi a farne le spese sono stati questi cani comprati come un accessorio di moda e non amati per il loro essere cani.
Ma il peggio doveva ancora arrivare……. Continua a leggere